Richiedi l'intervento di un nostro tecnico qualificato 

Attestato prestazione energetica (APE)

L' A.P.E. (prima delle modifiche del decreto 63/2013 veniva chiamato A.C.E.) è il documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di una abitazione o di un appartamento, sintetizzando con una scala da A4 a G le prestazioni energetiche degli edifici ed è obbligatorio in caso di vendita o affitto di un immobile.

La validità di un APE è, in genere, 10 anni. Per conservarne la validità è necessario provvedere ai periodici controlli degli impianti previsti dalla legge. 

 

Quando è obbligatorio redigere la certificazione?

Dal 1° luglio 2009 l'APE va obbligatoriamente redatto in caso di compravendita di immobili e dal 1° luglio 2010 in caso di locazione. 

Dal gennaio 2012 gli annunci immobiliari devono indicare gli indici di prestazione energetica (valore in kWh/mq anno). 

Inoltre, l'APE è tra i documenti utili ad ottenere il certificato di agibilità di un edificio.

L'APE viene redatto da un "soggetto accreditato" chiamato certificatore energetico che ha competenze specifiche in materia di efficienza energetica applicata agli edifici. 

 

Come viene realizzato l'APE?

Dopo il sopralluogo, avvalendosi di specifici software, il Certificatore effettua un'analisi energetica dell'immobile prendendo in considerazione:

  • le caratteristiche geometriche e di esposizione dell'immobile; 

  • le caratteristiche delle murature e degli infissi;

  • la tipologia degli impianti presenti per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria;

  • eventuali impianti di ventilazione meccanica;

  • eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile,

acquisite tutte le informazioni, compila il documento, dopo la presentazione alla Regione di competenza, rilascia l’APE, che dovrà essere conservato dal proprietario. Copia deve essere consegnata all’inquilino alla sottoscrizione del contratto di locazione.

 

Perchè fare il certificato energetico?

L'APE è obbligatorio per legge. Le sue principali finalità sono quelle di fornire:

  • strumento per valutare la convenienza economica dell'acquisto e della locazione di un immobile in relazione ai consumi energetici;

  • strumento per consigliare interventi di riqualificazione energetica efficaci.

Non si tratta, dunque, di mera pratica burocratica, l’APE comporterà notevoli vantaggi nei prossimi anni. 

In particolare: 

  • incrementare il valore degli immobili caratterizzati da consumi energetici bassi al momento della vendita o dell'affitto;

  • Incentivare la costruzione di edifici ad alto rendimento energetico e ristrutturazioni energetiche consentendo evidenti risparmi dei consumi energetici e sensibili diminuzioni del livello di inquinamento da anidride carbonica C02.

Contattaci

Immobiliare San Secondo

Via Prandone, 1 - Asti (AT)

Tel: 347 48 50 574

  • Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • cinguettio
  • LinkedIn Icona sociale
  • Youtube
  • Blog